LA PRESSOTERAPIA

La pressoterapia il trattamento per combattere la cellulite e la ritenzione idrica.
-che cos'è e a cosa serve
La pressoterapia è un trattamento medico ed estetico volto a migliorare la circolazione venosa e linfatica, soprattutto di gambe, braccia e addome. Come suggerisce il nome, la chiave per il trattamento è la pressione esterna esercitata sulla zona interessata, tramite speciali applicatori che vengono indossati e gonfiati sequenzialmente, a partire dall'esterno verso l'interno. Rivitalizzante e disintossicante, il trattamento pressoterapico ripristina la funzionalità del sistema circolatorio contro cattiva circolazione, vene varicose, edemi localizzati e quindi riduce il gonfiore locale, scioglie la tensione muscolare, elimina il dolore e attenua lo stress. Ma offre anche importanti benefici estetici in particolare di fianchi, gambe e addome. Quando si parla della sua applicazione nel campo della bellezza si parla più propriamente di pressomassaggio il quale tonifica i tessuti, riduce gli accumuli di grasso aiutando il dimagrimento e combattendo la cellulite.
-Quali sono i benefici?                                                
Sono molti i benefici che il trattamento pressoterapico apporta a tutto il corpo, qualunque sia la zona sottoposta alla seduta di pressoterapia.E pochi altri trattamenti sanno regalare al corpo la stessa sensazione di benessere e leggerezza che deriva dal sottoporsi al pressomassaggio. Senza dubbio, oltre all'impiego a fini terapeutici, la pressoterapia è molto apprezzata ,e molto impiegata, per i suoi effetti benefici a livello estetico.
In particolare, la pressoterapia:
  • è un efficace rimedio contro la cellulite e i suoi effetti visibili su fianchi e gambe
  • aiuta a ripristinare la circolazione e a ridurre l'accumulo di liquidi che è alla base della ritenzione idrica
  • tonifica visibilmente i tessuti
  • è un valido alleato per chi stia cercando di perdere peso
  -Quali sono le controindicazioni?
Vi sono innanzitutto alcune categorie di soggetti i quali, per le loro particolari condizioni di salute, o per patologie contingenti, o ancora per situazioni comunque connesse al proprio stato clinico, devono evitare di ricorrere al trattamento della cosiddetta pressoterapia.Pare opportuno schematizzare questo elenco di categorie a rischio, per avere un quadro generale e visivamente chiaro di chi dovrebbe astenersi dal ricorrere alla pressoterapia:
•        Donne in gravidanza
•        Presenza di neoplasie nella zona scelta per il trattamento
•        Presenza di infezioni, o di dermatiti, nella zona da trattare
•        Chi soffre di insufficienza arteriosa o cardiaca
•        Chi soffre di vene varicose
•        Chi soffre di tromboflebiti, oppure di trombosi venosa profonda
•        Chi abbia subito da poco interventi per innesto di pelle

Si può combattere la cellulite con la pressoterapia?

Uno dei motivi che porta il maggior numero di donne a informarsi, e poi a ricorrere, a trattamenti di pressoterapia, è proprio il  problema della cellulite. Diversi sono i rimedi, medici o estetici, per combattere il problema della cellulite, e in questo articolo cercheremo di comprendere se la pressoterapia sia una soluzione appropriata.
Visto appunto quanto questa situazione sia preoccupante e fastidiosa per le donne di tutto il mondo, la medicina ha cercato di individuare soluzioni che siano capaci di affrontare, affievolire e magari addirittura eliminare gli inestetismi che tale circostanza provoca.
Per prima cosa, è opportuno cercare di definire cosa sia la cellulite, dopo di che si potrà cercare di definirne le possibili soluzioni e rapportarle alla pressoterapia. La cellulite è una patologia che può scatenarsi da una molteplicità di cause, che possono essere posturali, endocrine, circolatorie o ancora metaboliche. Essa non è neppure necessariamente legata al peso corporeo.                                                         
Chi può sottoporsi a pressoterapia?
Come già abbiamo avuto modo di accennare, la pressoterapia è principalmente un trattamento estetico, atto a migliorare l’estetica del corpo della paziente che vi si sottopone. Al contempo, però, esso comporta anche modificazione e miglioramenti a livello interno: proprio questa circostanza comporta che non tutti possano sottoporsi a questa tipologia di trattamento. I principali effetti benefici che la pressoterapia determina sul corpo della paziente sono infatti quelli a livello circolatorio: da una incentivata circolazione consegue poi il miglioramento anche da punto di vista estetico. Insomma, la pressoterapia comporta il migliorato andamento e la più efficiente eliminazione di liquidi e linfa.
Questo determina allora che esistono alcune categorie di persone che non possono sottoporsi a pressoterapia, ossia chi soffre di:
•Insufficienza arteriosa o cardiaca
•Vene varicose trombosi       
•Donne in stato di gravidanza
Chiedi al tuo medico curante perché verifichi le tue condizioni fisiche e di salute e decida se tu possa effettivamente o meno sottoporti a pressoterapia. Il consiglio di uno specialista, in particolare in quanto mirato al caso concreto, potrà eliminare ogni dubbio e ogni rischio
Come funziona la pressoterapia?       
È difficile affidarsi a un trattamento medico ed estetico sconosciuto, se prima non si conosce per filo e per segno come esso funzioni: è una verità assoluta, perché chiunque si asterrebbe senza il minimo dubbio dal sottoporre il proprio corpo a interventi di cui non conosce modalità e funzionamento.Cerchiamo allora di capire bene come si articoli il trattamento di pressoterapia, dal momento dell’arrivo al centro estetico o presso il proprio medico curante alla prima seduta, fino al momento in cui si uscirà dall’ultima seduta programmata. Questo ti potrà dare una maggiore sicurezza e una maggiore tranquillità per quando ti accingerai a prenotare il tuo ciclo di trattamento.
Iniziamo con il sottolineare quelli che sono gli elementi fondamentali del trattamento di pressoterapia, e tutte quelle che sono le circostanze che ti converrà analizzare in relazione a ciascuno di questi elementi:
  • Medico specialista o centro estetico: verifica con molta attenzione la professionalità e la capacità dello specialista che eserciterà su di te il trattamento di pressoterapia. Mai affidarsi a soggetti non qualificati.
  • Il macchinario per la pressoterapia: esso è costituito da guaine, separate al loro interno, che copriranno solo ed esclusivamente la parte interessata
Aumento e diminuzione di pressione
Per prima cosa, di solito il medico curante o lo specialista del centro estetico potrà inserire anche un massaggio manuale o prodotti specifici nella zona interessata, per permettere poi che l’effetto benefico del trattamento di pressoterapia riveli la maggiore efficacia possibile. Una volta completata tale fase iniziale del massaggio manuale, e terminata dunque la stimolazione meccanica delle mani, il medico specialista provvederà a inguainare la zona del corpo interessata: le gambe, le braccia o l’addome, come la stessa paziente avrà richiesto, verrà introdotto nella guaina che è collegata al macchinario.Tale guaina, al suo interno, è divisa in più zone, le quali si gonfieranno e sgonfieranno in maniera graduale e progressiva: tale gonfiamento partirà dalla zona più esterna, per procedere lentamente verso la più interna; alla stessa maniera procederà la fase inversa. Per esempio, se si trattasse della gamba, la guaina comincerà a gonfiarsi dal piede, per poi salire.

Gli effetti sul corpo della pressoterapia

Tale gonfiamento e sgonfiamento progressivo permette al trattamento di pressoterapia di riattivare la circolazione, sia linfatica che del sangue. Ciò permetterà di facilitare il processo di circolazione ed eliminazione dei liquidi ristagnanti nel corpo. La maggiore efficacia così indotta del sistema circolatorio venoso permetterà dunque di combattere tutte quelle problematiche connesse, tra le altre, alla ritenzione idrica, agevolando il procedimento di smistamento dei liquidi all’interno del corpo. È proprio per questo motivo che il trattamento di pressoterapia rivela una notevole utilità in relazione ai problemi di cellulite, che fanno di tale ristagnamento il proprio problema principale. Ovviamente, non sarà sufficiente sottoporsi a una sola seduta, ma sarà necessario un ciclo di almeno 10 o 12 sedute, a discrezione del medico o dello specialista e sulla base delle condizioni e delle esigenze della paziente.
Pressoterapia presso il centro estetico Petìt Chateau
Il centro estetico Petit chateau, all interno dell’ erboristeria L’albero sacro Roma, ha scelto un macchinario altamente professionale che racchiude due trattamenti in uno:La pressoterapia abbinata ad un trattamento infrarosso,in modo da poter lavorare contemporaneamente su più inestetismi. La pressoterapia andrà a stimolare la circolazione sanguigna e linfatica, e l infrarosso andrà a sciogliere la cellule adipose.Prenota subito online il tuo trattamento!!
 
 
image
 
 
 
 
 
Prendi un appuntamento nella nostra Estetica Naturale! |...
Prenota online il tuo trattamento Estetico presso Petit Chate
 
Anteprima per Yahoo